LA FIERA DEL MODELLISMO N°1 IN ITALIA

Plastici che superano i 4 metri di altezza e 10mila metri quadri di mattoncini: la super edizione della Brick Arena di Model Expo Italy

  • Model Expo Italy
  • Brick Arena
  • Plastici che superano i 4 metri di altezza e 10mila metri quadri di mattoncini: la super edizione della Brick Arena di Model Expo Italy

Diecimila metri quadrati dedicati ai mattoncini colorati più famosi al mondo: si presenta ancora più ampia la Brick Arena quest’anno a Model Expo Italy. Con 302 espositori, 36 LUG italiane e 3 straniere, provenienti da Svizzera, Francia e Slovenia, la Brick Arena di Model Expo Italy è una vetrina d’eccezione per presentare in anteprima le proprie MOC-my own creation.

Tra le diverse novità spicca una riproduzione delle Torri Gemelle di cui la più alta misura 4 metri e mezzo per 250 kg, a cura di Leonessa Bricks. Si tratta di un progetto della famiglia Bodei, nato da un viaggio a New York del padre nel ’94.
Dalle moderne architetture a quelle più antiche: è del ventenne toscano Lorenzo Vezzi la riproduzione nei minimi dettagli di Ponte Vecchio a Firenze. Realizzato con quasi 37.800 pezzi in un arco di tempo di 12 mesi, misura 240 cm, ed è completo di botteghe, persone e illuminazione.

L’autore è Lorenzo Vezzi, 19enne di Empoli, che ha impiegato un anno per completare il lavoro.
Il team Stebrick porterà in fiera tra le diverse opere la cattedrale di Notre Dame e il campanile di San Marco, progettati da Stefano Mapelli: il più grande misura 220 cm di altezza.

Mirko Soppelsa esporrà per la prima volta la sua creatura “Look Sir Droids” SA-PROJECT SB00801, uno Sandtrooper apparso per la prima volta nel 1977 in StarWars, mentre Giuseppe Fraccalvieri porterà un diorama giapponese di notevoli dimensioni, realizzato appositamente per l’occasione.
Per la 19^ edizione di Model Expo verrà creata un’area dedicata solo a villaggi invernali a tema natalizio e non mancheranno diorami e opere originali ispirate a tematiche prodotte da LEGO® come Friends, Castle, Pirati, Ninjago, City, Technic, Western, oltre ad uno spazio dei LEGO® Technic appositamente creato per il movimento terra.

L’associazione Mo.c.Bricks organizzerà e gestirà un’area di circa 200 mq ludico-creativa, dove le famiglie potranno giocare, creare opere, sfidarsi in gare con i mattoncini LEGO®.
Durante le due giornate la Brick Arena diventa anche sede di incontri e approfondimenti sul tema LEGO. Tra i vari progetti, domenica 10 marzo alle ore 11:00 nel padiglione 7 è in programma il convegno dal titolo “I mattoncini LEGO© per lo sviluppo delle competenze socio relazionali”, che tratterà dell’esperienza dei laboratori ludico/formativi di “Io Mislego”, importanti per lo sviluppo di molte competenze socio–relazionali per chi è affetto dal disturbo dello spettro autistico ed altre disabilità cognitive.

Login
Loading...
Sign Up

New membership are not allowed.

Loading...