Gran finale per Model Expo Italy, in due giorni superate le 70mila presenze

I partecipanti del Cosfight 2017

Oltre 70mila visitatori in due giorni, più di 200 appuntamenti in programma tra show, gare e competizioni e 370 espositori, tra aziende ed associazioni. Sono i numeri con cui ha chiuso oggi alla Fiera di Verona la 13ª edizione di Model Expo Italy, la più importante manifestazione a livello nazionale su modellismo e gioco. Nel fine settimana il pubblico di appassionati ha riempito i quattro padiglioni della rassegna dedicati a trenini, soldatini, navi, auto e aerei radiocomandati, modellismo statico e dinamico senza dimenticare le due aree riservate al mondo Lego, a cosplay, fumetti, giochi da tavolo e videogames.

Model Expo Italy è anche la rassegna che rappresenta i produttori che si tramandano una tradizione artigianale di generazione in generazione: da chi realizza miniature e diorami dipinti a mano fino a chi stampa automodelli in resina e metallo con la tecnica della fotoincisione

I cosplayer sono stati i protagonisti della giornata conclusiva della fiera nella seconda edizione del Cosfight che ha visto 23 partecipanti nelle vesti dei più famosi eroi dei cartoni animati, film, fumetti e videogiochi come Futurama, Assassin’s Creed, Dragon Ball, Batman, Resident Evil e Tekken.

La sfida al migliore costume ed esibizione è stata presentata dai super ospiti di Model Expo Italy 2017, Zeth Castle, Gianluca “Scintilla” Fubelli e Omar Fantini. A sfilare sul palco, per la prima volta, anche tre bambini sotto i dieci anni, segno di un fenomeno in crescita anche tra i giovanissimi.

La giuria ha incoronato la diciannovenne vicentina Miriana Savio, vincitrice assoluta del Cosfight grazie all’interpretazione di Sally, bambola di pezza protagonista femminile del film d’animazione Nightmare Before Christmas, prodotto da Tim Burton.

La prossima edizione di Model Expo Italy è in programma a Veronafiere il 10 e l’11 marzo 2018.

Share Button
Torna su